Bologna, una rete di genitori per favorire la conciliazione. (Bologna, a network of parents to promote the conciliation)

Bologna, una rete di genitori per favorire la conciliazione. (Bologna, a network of parents to promote the conciliation)

The first Families_Share event took place on 19 May 2018: parents’ needs were investigated through a focus group, with the support of MammaBo and Dadamà associations.

A press release was shared at the Emilia Romagna Mamma website.
Original Publication:

Bologna, una rete di genitori per favorire la conciliazione

La conciliazione lavoro-famiglia, si sa, è un’impresa. E la collaborazione tra diverse coppie di genitori non è sempre facile da implementare. Così l’Università Ca’ Foscari di Venezia si è inventata un vero e proprio progetto che a Bologna – scrive Il Corriere della Sera – coinvolgerà dapprima alcune famiglie del quartiere Navile, per poi allargarsi a tutta la città.

“Families_Share” ha avuto i finanziamenti della Comunità europea e coinvolge anche Venezia e Trento. La ricerca delle famiglie interessate a partecipare alla rete di auto-aiuto è già iniziata soprattutto grazie al coinvolgimento delle associazioni Dadamà e Mammabo.

A partire dal 19 maggio, quando a Ca’ Larga, nel parco dello Spiraglio, è in programma il primo evento, si creerà un focus group con le famiglie per individuare le esigenze più diffuse.